Monitoraggio Piano triennale 2021 – 2023

 

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI LECCO

 

Piano triennale

della Prevenzione della Corruzione

e della Trasparenza 2021 – 23

 

MONITORAGGIO DEL 30/11/2021

Il presente atto di monitoraggio è stato redatto dal RPCT in data 30/11/2021

Le schede compilate sono l’esito del monitoraggio.

  • TABELLA 1: elenco processi contenuti nel vigente PTPCT
  • TABELLA 2: schema della tabella di monitoraggio

 

Tabella n. 1: I processi analizzati nel vigente PTPCT

ID

Denominazione processo

01

Gestione documentale, servizi archivistici e sistema informatico

02

Rilascio di patrocini

03

Funzionamento degli organi collegiali

04

Formazione di atti amministrativi

05

Concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi, ecc.

06

Affidamento di lavori, servizi, forniture, mediante procedura complessa

07

Affidamento di lavori, servizi o forniture, mediante procedura semplificata

08

Selezione per l’assunzione o progressione del personale

09

Incentivi economici al personale (produttività e retribuzioni di risultato)

10

Gestione ordinaria delle entrate

11

Gestione ordinaria della spesa, servizi economali

12

Selezione per l’affidamento di incarichi professionali

13

Designazione dei rappresentanti dell’ente presso enti, società, fondazioni.

14

Servizi legali,

15

Organizzazione eventi

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Gestione documentale, servizi archivistici e sistema informatico

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Mancato raggiungimento del livello qualitativo dei servizi

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha fatto emergere criticità.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

15%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

70%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

0

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

No

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

No

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

Si

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Le misure di prevenzione previste, ovvero 1. Codice di comportamento 2. Accordi di servizi e clausole risolutive espresse 3. Vigilanza del livello di servizio prestato da parte dell’ufficio e/o beneficiario del servizio prestato 4. Delibera di Consiglio per ogni provvedimento attuato, che sono state verificate, risultano adeguate.

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Rilascio di patrocini

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Inappropriata valutazione dell’oggetto e dello scopo dell’evento

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha fatto emergere criticità.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

15%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

70%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

Si

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

Si

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

In sede di verifica si è rilevato che il rilascio di patrocinio è avvenuto sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio con le delibere del 22/10/2018 e 17/01/2019.

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Funzionamento degli organi collegiali

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

0

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha fatto emergere criticità.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

10%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

60%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

Si

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

Si

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Per far fronte alle difficoltà dovute al perdurare delle condizioni emergenziali il Consiglio dell’Ordine si è riunito da remoto fino al mese di giugno. Da luglio si riunisce in presenza.

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Formazione di atti amministrativi

 

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Inappropriata valutazione sulla richiesta di iscrizione all’albo

Omessa/ritardata cancellazione dall’albo in presenza di motivi necessari

Inappropriata valutazione della richiesta di trasferimento

Inappropriato procedimento di opinamento parcelle

Disapplicazione della procedura relativa al processo di autorizzazione di enti terzi quali provider di formazione

Comportamento discrezionale della Commissione di Concorso nei procedimenti di Approvazione graduatoria relativa alle procedure di selezione

Valutazione discrezionale per l’esonero dall’obbligo di formazione

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha fatto emergere criticità

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

10%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

30%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

Si

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

Si

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Non sono risultati rilievi sula formazione di atti amministrativi che avviene secondo le misure di prevenzione previste, ovvero per le iscrizioni all’albo 1. Verifica titoli con evidenza provvedimenti avviati; 2. Rispetto principi imparzialità e trasparenza; 3. Delibera di Consiglio, per la cancellazione dall’albo 1. Verifica titoli con evidenza provvedimenti avviati; 2. Delibera di Consiglio, per opinamento parcelle 1. Valutazioni Commissione Parcelle; 2. Rispetto principi imparzialità e trasparenza; 3. Delibera di Consiglio per ogni provvedimento attuato, per autorizzazione di enti terzi quali provider di formazione 1. Valutazioni Commissione Formazione; 2. Rispetto principi imparzialità e trasparenza; 3. Delibera di Consiglio, per la richiesta di esonero dall’obbligo formativo 1. Valutazioni Commissione Formazione; 2. Rispetto principi imparzialità e trasparenza; 3. Delibera di Consiglio. Nell’anno 2021 non c’è stata alcuna approvazione di graduatoria di concorso.

 

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi, ecc.

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Inappropriata valutazione dello scopo della sovvenzione od erogazione

Corretto utilizzo, da parte soggetto beneficiario, della somma erogata

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha fatto emergere criticità

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

10%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

90%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

Si

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

Si

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Le richieste vengono esaminate di volta in volta dal Consiglio dell’Ordine e gli estremi del provvedimento di accoglimento vengono pubblicati sul sito, se di importo superiore ad euro 1.000,00.

Nulla da rilevare.

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Affidamento di lavori, servizi, forniture, mediante procedura complessa

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Mancanza di livello qualitativo coerente con l’esigenza manifestata

Location dell’affidatario distante dal centro di interessi

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Nulla da rilevare.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

No

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

No

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

No

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

No

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Non si sono verificati casi.

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Affidamento di lavori, servizi o forniture, mediante procedura semplificata

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

1

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

1

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

1

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

3

Punt. massimo

 

1

Punt. Medio

0,6

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Mancanza di livello qualitativo coerente con l’esigenza manifestata

Location dell’affidatario distante dal centro di interessi

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha fatto emergere criticità.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

10%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

90%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

Si

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

Si

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

Si

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

In sede di verifica si è rilevato che l’affidamento di lavori, servizi o forniture, mediante procedura semplificata

è avvenuto sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio con la delibera del 22/10/2018.

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Selezione per l’assunzione o progressione del personale

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

2

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

2

Punt. massimo

 

2

Punt. Medio

0,4

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Alterazione dei risultati procedura concorsuale e alterazione dei risultati della procedura di progressione di carriera.

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Non si sono svolte procedure concorsuali e di progressioni di carriera.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

No

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

No

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

No

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

No

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Non si sono svolte procedure concorsuali e di progressioni di carriera.

In data 28/12/2020, a seguito di dimissioni di un’addetta della segreteria dell’Ordine, è stato assunto a tempo determinato un impiegato che è stata adibito all’ufficio di Mediazione. L’Ordine ha già previsto una procedura concorsuale per L’ASSUNZIONE DI UNA UNITA’ DI PERSONALE DI AREA B – POSIZIONE ECONOMICA B1 – A TEMPO INDETERMINATO PROFILO PROFESSIONALE DI ASSISTENTE AMMINISTRATIVO.

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Incentivi economici al personale (produttività e retribuzioni di risultato)

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                           Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

0

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Nulla da rilevare

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

No

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

No

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

No

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

No

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Nulla da rilevare.

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Gestione ordinaria delle entrate

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

1

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

1

Punt. massimo

 

1

Punt. Medio

0,16

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

L’ attuale PTPCT ha individuato il rischio corruttivo nella determinazione delle quote annuali dovute dagli iscritti e conseguente inappropriata valutazione delle necessità economiche.

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha fatto emergere criticità.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

10%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

10%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

Si

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

Si

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Le misure di prevenzione previste, ovvero 1. Determinazione quota in base al bilancio preventivo 2. Delibera di Consiglio 3. Comunicazione agli iscritti, sono adeguate ed applicate.

Si osservano le disposizioni del regolamento di contabilità.

Il Bilancio viene pubblicato sul sito istituzionale nell’apposita sezione dell’Amministrazione trasparente e contiene le voci di entrate e di spese.

 

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Gestione ordinaria della spesa, servizi economali

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

2

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

2

Punt. massimo

 

2

Punt. Medio

0,33

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Con riferimento ai rimborsi spese a consiglieri e personale, il rischio individuato è la relativa autorizzazione anche se non conformi alle previsioni regolamentari interne.

Con riferimento al versamento di quote associative presso enti ed organismi rappresentativi della categoria, il rischio è

l’inappropriata valutazione dell’utilità di associarsi

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha fatto emergere criticità.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

Nessun rilievo

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

Nessun rilievo

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

 

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

 

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

 

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

Si

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

 

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

 

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

 

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Si osservano le disposizioni del regolamento di contabilità.

Il Bilancio viene pubblicato sul sito istituzionale nell’apposita sezione dell’Amministrazione trasparente e contiene le voci di entrate e di spese.

 

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Selezione per l’affidamento di incarichi professionali

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

1

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

2

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

1

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

4

Punt. massimo

 

2

Punt. Medio

0,66

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Motivazione generica circa la necessità del consulente o collaboratore esterno.

Requisiti generici ed insufficienza di criteri oggettivi per verificare che consulente o collaboratore sia realmente in possesso delle competenze necessarie

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Nulla da rilevare.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

10%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

100%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

Si

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

Si

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

Si

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Si osservano le disposizioni del regolamento di contabilità e delle delibere di Consiglio del 22/10/2018 e del 17/01/2019 contenenti i criteri di conferimento. Il contenuto delle delibere è pubblicato sul sito internet istituzionale.

 

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Designazione dei rappresentanti dell’ente presso enti, società, fondazioni.

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Inappropriata valutazione dell’ente, dello statuto e dell’oggetto sociale e potenziale conflitto di interesse con l’operatività dell’Ordine

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Nulla da rilevare.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

No

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

No

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

No

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

No

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Nulla da rilevare.

 

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Servizi legali.

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                           Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

3

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

3

Punt. massimo

 

3

Punt. Medio

0,5

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Non previsto.

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio ha confermato che non sono stati affidati incarichi per servizi legali, ad eccezione di quanto previsto alla scheda n. 12.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

No

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

No

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

No

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

No

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

No

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

No

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

 

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

I servizi al cittadino e lo sportello del cittadino, sospesi per il Covid, sono stati ripresi nel mese di ottobre. Lo sportello antiviolenza ha sempre funzionato ma telefonicamente.

 

 

Tabella 2 – Schema della tabella di monitoraggio

Organizzazione eventi

La presente Tabella è stata compilata da Avv. Giovanni Priore.

 

Data 30/11/2021                                            Firma: sottoscritto in originale da Avv. Giovanni Priore

 

Monitoraggio della stima di livello di esposizione al rischio corruttivo nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Indicatori per la stima quantitativa [3C]

Punti assegnati nel PTPCT

Note di monitoraggio

Livello di interesse “esterno”: la presenza di interessi, anche economici, rilevanti e di benefici per i destinatari del processo determina un incremento del rischio

0

Nulla da rilevare.

Grado di discrezionalità del decisore interno: la presenza di un processo decisionale altamente discrezionale determina un incremento del rischio rispetto ad un processo decisionale altamente vincolato;

0

Manifestazione di eventi corruttivi in passato: se l’attività è stata già oggetto di eventi corruttivi in passato nell’amministrazione o in altre realtà simili, il rischio aumenta;

0

Opacità del processo decisionale: l’adozione di strumenti di trasparenza sostanziale, e non solo formale, riduce il rischio;

 

0

Scarsa collaborazione del responsabile del processo o dell’attività nella costruzione, aggiornamento e monitoraggio del piano: la scarsa collaborazione può segnalare un deficit di attenzione al tema

0

Mancata attuazione delle misure di trattamento: l’attuazione di misure di trattamento si associa ad una minore possibilità di accadimento di fatti corruttivi

 

0

Totale

0

Punt. massimo

 

0

Punt. Medio

0

 

* Nessuna probabilità = 0; Poco probabile = 1; Probabile 3; Altamente probabile = 5; Accertato negli ultimi 5 anni = 7

** Il punteggio massimo è quello assegnato ad almeno un indicatore; il punteggio medio è quello ottenuto dal totale/6 (n. indicatori)

 

Per il processo intestato la stima qualitativa del rischio corruttivo [3C] prevedeva :

Partnership con soggetti esterni quali enti di formazione: inappropriata valutazione del soggetto esterno

Erogazione in proprio di attività di formazione a titolo gratuito: mancato o inappropriato rispetto dei regolamenti e Linee guida sulla strutturazione didattica degli eventi

Erogazione in proprio di attività di formazione a pagamento: mancato o inappropriato rispetto dei regolamenti e Linee guida sulla strutturazione didattica degli eventi. Inappropriata valutazione del prezzo del seminario

 

In sede di monitoraggio si rileva:

Il monitoraggio non ha evidenziato criticità.

 

Monitoraggio sull’applicazione delle misure di prevenzione previste nel vigente PTPCT rispetto al processo intestato

Misure generali

Indicatori di monitoraggio richiesti

Esiti del monitoraggio

Controllo

Percentuale di controlli effettuati su numero di pratiche/provvedimenti

10%

10%

Trasparenza

Percentuale di atti pubblicati relativi al processo in questione

100%

salva applicazione normativa privacy

60%

Definizione di standard di comportamento

Numero di incontri o comunicazioni effettuate

Min. 1

No

Regolamentazione

Verifica adozione del regolamento di gestione del processo o di attività

SI/NO

Si

Semplificazione

Verifica di documentazione sistematizzino e semplifichino il processo

SI/NO

Si

Formazione

Effettuazione di un corso di formazione

SI/NO

Si

Sensibilizzazione e partecipazione

Numero di iniziative svolte ed evidenza dei contributi raccolti

Min. 1 news sul sito

21

Segnalazione e protezione del dipendente

Azioni particolari per agevolare, sensibilizzare, garantire i segnalanti

Realizzare una brochure da distribuire ai dipendenti con le istruzioni

No

Disciplina del conflitto di interessi

Specifiche previsioni su casi particolari di conflitto di interessi tipiche del processo

Da definire con apposito provvedimento entro il 06/06/2020

No

Rispetto a queste misure in sede di monitoraggio si è rilevato:

Gli eventi formativi organizzati dall’Ordine o con la partecipazione dell’Ordine sono sempre stati posti in evidenza sul gestionale.

 

Exit mobile version